Home » Argomenti » Attualità » FER, pubblicate le graduatorie nona procedura Registri e Aste

FER, pubblicate le graduatorie nona procedura Registri e Aste

28/09/2022

Il GSE ha pubblicato le graduatorie degli impianti iscritti ai Registri e alle Aste della nona procedura prevista dal DM 4 luglio 2019, che assegna oltre 500 MW a impianti eolici e fotovoltaici.

Sono disponibili nella specifica sezione del sito, suddivisi per Gruppo e relativo contingente di potenza, come previsto nei Bandi del 31/05/2022:

  • le graduatorie degli impianti risultati in posizione tale da rientrare nel pertinente contingente sulla base delle informazioni dichiarate dal Soggetto Responsabile e come riscontrate dal GSE nella documentazione allegata alla richiesta di iscrizione (Tabella A);
  • gli elenchi degli impianti esclusi per mancato pagamento dei costi d'istruttoria, come previsto dal DM 24 dicembre 2014, o per motivi riscontrati dal GSE dall'analisi della documentazione allegata alla richiesta di iscrizione (Tabella B);
  • gli elenchi degli impianti oggetto di rinuncia le cui istanze sono state presentate entro il 27/09/2022 (Tabella D).

Con riferimento agli impianti ammessi, si precisa che i contingenti di potenza disponibile indicati nei Bandi del 31/05/2022 sono stati riallocati secondo il meccanismo previsto dal Decreto, come aggiornato dal Decreto legislativo 199/2021. Per effetto di tale meccanismo, nel Registro del Gruppo A sono stati ammessi 96 impianti per una potenza complessiva pari a 63,2 MW sebbene il contingente inizialmente disponibile nel Bando fosse nullo.

Il GSE rende inoltre disponibile la tabella riepilogativa con evidenza, per ciascun Gruppo, Registro o Asta, del contingente di potenza disponibile, del numero e della potenza degli impianti iscritti e ammessi in posizione utile. Per questi la presente pubblicazione è da intendersi come comunicazione di esito positivo della procedura a seguito della quale decorrono i termini per l'entrata in esercizio degli impianti ai fini dell'accesso agli incentivi.

Le richieste di accesso agli incentivi per gli impianti ammessi in Tabella A devono essere presentate tramite il Portale FER-E entro 30 giorni solari dalla data di entrata in esercizio, secondo le modalità specificate dal Regolamento Operativo per l'accesso agli incentivi, pena l'applicazione del cosiddetto “fuori tempo".

Le richieste di accesso agli incentivi, per gli impianti ammessi in Tabella A e già in esercizio, potranno essere presentate a partire da oggi e non oltre il 28/10/2022, per non incorrere nel cosiddetto “fuori tempo".

Il GSE ricorda che, qualora dalla valutazione dell'ulteriore documentazione inviata dal Soggetto Responsabile nell'ambito della richiesta di accesso agli incentivi e/o acquisita da altri Soggetti (ad esempio, Pubbliche Amministrazioni, Gestori di Rete) dovessero emergere la non sussistenza e/o il venir meno del possesso dei requisiti necessari per l'iscrizione al pertinente Registro o Asta o, nel caso di contingente saturato, dei criteri rilevanti ai fini della formazione della graduatoria (criteri di priorità), il GSE non ammetterà l'impianto agli incentivi.

Ai soggetti proponenti degli impianti esclusi (Tabella B) in fase di formazione delle graduatorie, il GSE invierà, entro 15 giorni, una comunicazione specificando i motivi dell'esclusione.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui Social Network e...

Articoli che ti potrebbero interessare:

Comunità energetiche, al via dal 28 novembre la consultazione

Il ministro Pichetto: “Da lunedì prossimo parte una consultazione di quindici giorni, dopodiché ... (continua)

Il Gse premia sette Comuni

Premiati i Comuni che si sono contraddistinti per interventi di riqualificazione ed efficientamento ... (continua)

Mercato elettrico: cresce la potenza installata da rinnovabili

Ma il 17% delle emissioni deriva ancora dal carbone secondo il report del Energy&Strategy management... (continua)

Efficientamento energetico nell'edilizia sanitaria: decreto in G.U.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto 29 settembre 2022 del Ministero della salute con il ripa... (continua)

In evidenza

Rinnovabili, iter semplificato per i piccoli impianti

Nuova delibera ARERA per gli impianti al di...